TI DIAMO UNA MANO PER….sospendere il pagamento del mutuo immobiliare

 

La legge 244/2007 da la possibilità di sospendere il pagamento del mutuo immobiliare per i soggetti che si trovano in difficoltà economica a causa o della cessazione o riduzione di un rapporto di lavoro. Il Dpcm ha successivamente incrementato tale istituto, a causa delle difficoltà lavorative previste per l’emergenza da covid 19. In particolare, possono beneficiare di tale istituto:
1. I lavoratori dipendenti che hanno subito un blocco di 30 giorni per il lavoro;
2. I lavoratori dipendenti che hanno subito una riduzione del 20% delle ore lavorative;
3. I lavoratori autonomi con partita iva che hanno subito una riduzione del 33% delle proprie attività;
Per quanto tempo è possibile sospendere il pagamento del mutuo?
1. Per 6 mesi per i lavoratori dipendenti se la riduzione lavorativa va dai 30 ai 150 giorni;
2. Per 12 mesi per i lavoratori dipendenti se la riduzione lavorativa va dai 151 ai 302 giorni;
3. Per 18 mesi per i lavoratori dipendenti se la riduzione lavorativa va dai 303 giorni in poi;
4. Per 9 mesi per i I lavoratori autonomi con partita iva.
Come si procede per la domanda di interruzione del pagamento;
1. Va scaricato il modello dal sito consip.it (riportiamo il modello in allegato alla fine);
2. Va allegato allo stesso la dichiarazione del datore di lavoro mediante autodichiarazione di cui alla Legge 4445/2000 riportante il numeo di giiorni di interruzione dal lavoro;
3. La banca rilascia un documento di avvenuta richiesta al Fondo
Cosa succede dopo?
1. Il Fondo di solidarietà provvede a pagare alla Banca creditrice del mutuo una quota degli interessi
2. Fondo di solidarietà corrisponderà alla Banca una quota degli interessi pari al 50% di quelle riguardanti le rate sospese;
3. Il residuo del 50% del suddetto interesse viene corrisposto dal debitore;
4. Il pagamento non prevederà l’applicazione di alcun interesse;
5. Il pagamento di tali interessi sarà corrisposto a partire dalla data di fine sospensione, mediante quote di importo uguale aggiuntive alle rate stesse, fino all’ammortamento.

Leggi anche DETRAZIONI FISCALI: la detrazione degli interessi passivi dei mutui ipotecari. o anche  CANTIERE: con il Covid 19 quali sono gli aggiornamenti del documento di valutazione dei rischi? oppure CANTIERE: con il Covid 19 quali sono gli aggiornamenti del documento di valutazione dei rischi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *