RISTRUTTURARE LA CASA: il pavimento green

 

Oggi i consumatori sono orientati sempre più nella scelta di un pavimento, che sia ecologico, ai fini di una casa ecosostenibile ma, utilizzando prodotti per la posa, che siano ecofriendly. La scelta dei materiali di un pavimento ecologico è dato dalla naturalità del materiale in pietra, in cotto, o in gomma naturale. Infatti i pavimenti realizzati in marmo, granito, tufo sono in pietra naturale, e la loro caratteristica è la durevolezza e restaurabilità all’infinito. I pavimenti in cotto si ottengono attraverso un trattamento di cottura dell’argilla e rispetto alla ceramica o al gres porcellanato, risulta essere il più ecologico. Lo stesso, è riciclabile e facile da smaltire per la sua composizione di argilla naturale miscelata all’acqua ma senza l’aggiunta di solventi e collanti chimici. In alternativa, abbiamo quelli in gomma naturale che rispetto al Pvc, è ottenuta mediante il riciclo dei pneumatici, o se naturale si estrae dagli alberi, evitando di danneggiarli. Con tale materiale, si ottiene un pavimento con caratteristiche antistatiche, antibatteriche, durevole e riciclabile nel tempo. Infine, è bene informarsi prima di cambiare il pavimento, valutando le schede tecniche dei prodotti utilizzati, soprattutto quando si opta per il fai da te.

Leggi anche:

ARREDARE LA CASA: qual è la scelta giusta per rinfrescare l’ambiente?

ARREDARE LA CASA: gli infissi in cloruro di polivinile

ARREDARE LA CASA: l’importanza del divano nel soggiorno.

ARREDARE LA CASA: il parquet diventa un complemento di arredo

ARREDARE LA CASA: la doccia ad angolo compresa tra due muri

ARREDARE LA CASA: la doccia compresa tra tre muri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *