come deve trasmette il tecnico abilitato le asseverazioni all’Enea?