l’intervento coinvolga il 25 per cento della superficie disperdente