LE MURATURE: i materiali e le dimensioni delle murature portanti.

I materiali più utilizzati per le murature sono : le pietre, i laterizi, i blocchi di calcestruzzo.
Mentre le pietre sono lavorate al momento dell’utilizzo,  i laterizi e i blocchi di calcestruzzo sono realizzati in dimensioni standard, come ad esempio, per i mattoni, l’UNI ha definito le dimensioni del mattone pieno in cm 5,5 x 12 x 25.
In particolar modo, per le murature portanti sono utilizzati blocchi semipieni, in cemento, argilla espansa o tipo Leca  e di spessore variabile dai 25 ai 40 cm, le cui dimensioni vanno dal mattone semipieno dim. 12 x 25×12 al blocco dim. 20 x 40 x 20.
Se si utilizzano murature portanti in mattoni pieni ( dove possibile) lo spessore di tali murature è dettato dalle dimensioni dei laterizi utilizzati, per cui avendo presente che la testa del mattone è larga 12 cm, avremo murature portanti a 2 teste cm 24, o a tre teste di cm 36.
Le murature in blocchi alleggeriti, realizzati con inerti leggeri quali argilla espansa, lapillo etc, oltre a dare un elevato grado di coibenza termica, danno anche una buona resistenza. Esse sono utilizzabilii per la costruzione di modesti edifici.
Inoltre, molto interessanti sono i blocchi di laterizio armato, in ottemperanza alle normative sismiche, atti a garantire una muratura portante composta da un blocco in genere alleggerito di dimensioni cm 14 x 14 x 29, abbinandola a blocchi ad L e dove sono alloggiati vani atti all’inserimento di armature di acciaio ed al successivo getto in calcestruzzo.

Leggi anche: LE SOLUZIONI TECNICHE: la muratura di tamponamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *