SICUREZZA DEL CANTIERE: cosa indicare nella notifica preliminare?

Ricordiamo in breve che, l’articolo 99 del D. Leg.vo 81/2008, Testo Unico sulla Sicurezza del Cantieri, prevede preventivamente all’inizio dei lavori, l’invio di una notifica preliminare. Ma quali sono  i casi in cui va eseguita tale notifica? Ebbene sono i seguenti:
• cantieri in cui inizialmente è prevista la presenza di un’unica impresa,  e successivamente è nata l’esigenza che intervengano altre imprese;
• cantieri nei quali sia già inizialmente prevista la presenza di più imprese;
• cantieri  che seppur è prevista la presenza di un’unica impresa, il numero di uomini-giorno calcolati in fase di progettazione siano pari o superiore a 200 unità .
In tali casi, va notificato, all’Ufficio Provinciale del Lavoro, all’Asl competente territorialmente ed alla Prefettura competente (come da ultimo decreto Sicurezza) un nota che riporti una serie di notizie inerente i lavori da eseguirsi.
Tale notifica viene effettuata dal Committente dei Lavori e riporta fedelmente i seguenti punti:
1) Data della comunicazione;
2) Indirizzo del cantiere;
3) Committente;
4) Natura dell’opera;
5) Responsabile dei Lavori;
6) Coordinatore per la sicurezza e la salute durante la progettazione dell’opera;
7) Coordinatore per la sicurezza e la salute durante la realizzazione dell’opera;
8) Data presunta di inizio lavori;
9) Durata dei lavori (presunta);
11) Numero massimo presunto di lavoratori sul cantiere n°;
12) Numero previsto di imprese nel cantiere n° ;
13) L’impresa/e identificata per i lavori;
14) Ammontare presunto dei lavori (importo netto comprensivo di oneri per la sicurezza);
Tale notifica va inviata prima dell’inizio dei lavori e la stessa va ggiornata qualora ci siano sostanziali variazioni:
• variazione del Responsabile dei Lavori;
• variazione del Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione
• variazione dei tempi contrattuali;
• variazioni od integrazione delle imprese appaltatrici.

Leggi o scarica: LA SICUREZZA DEL CANTIERE: i casi in cui vanno nominati il l Coordinatore in fase di Progettazione (CSP) ed in fase di Esecuzione (CSE).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *