ULTIME NOTIZIE

HomeLa ristrutturazione di casaIl progetto del meseEDILIZIA: i droni possono essere utilizzati nelle costruzioni?

EDILIZIA: i droni possono essere utilizzati nelle costruzioni?

Il drone , una delle ultime tecnologie innovative. Esso è costituito da un piccolo velivolo radiocomandato da remoto che può essere impiegato per svolgere anche l’ attività professionale in edilizia. Ovviamente il suo utilizzo è disciplinato dai regolamenti ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile). I droni in commercio  possono essere di diverse tipologie: abbiamo i droni a eliche che si comportano in maniera quasi similare ad un elicottero, potendo rimanere in posizione fissa, effettuare virate e spostarsi in direzione obliqua, poi ci sono i droni ad ala fissa, simili più ad aeroplani ed infine, i droni ibridi che, oltre a volare, sono a due o a quattro ruote motrici e possono spostarsi sul terreno. Tutti sono dotati di una strumentazione di bordo utile a fornire informazioni, attraverso un radiocomando oppure attraverso dispositivi mobili come il tablet o lo smartphone. Quindi con queste caratteristiche diventa uno strumento utile da utilizzare nell’edilizia. Infatti i droni in edilizia, possono effettuare rilievi aerei di supporto alla progettazione, possono compiere ispezioni e controlli, realizzare le diagnosi energetiche e impiantistiche e possono controllare il funzionamento degli impianti fotovoltaici, ma nache effettuare perizie fotografiche, inoltre possono sorvegliare i cantieri. Quindi il drone per le sue riprese aerofotogrammetriche diventa un supporto per la progettazione per valutarne l’impatto paesaggistico. Esegue controlli, ispezioni utili per monitorare eventuali guasti e verificare lo stato delle strutture, condotte e coperture, ed inoltre  può controllare le condizioni di sicurezza statica delle strutture ma anche ai fini di prevenire l’abusivismo edilizio. Ed infine diventa utile come monitoraggio nelle aree interessate da calamità naturale, dopo che si sono verificati eventi disastrosi. I droni usati in edilizia, sono dotati, non solo di fotocamere e videocamere digitali, ma anche di termocamere a infrarossi, che servono ad impiegare diagnosi energetica dell’edificio ed  ad  individuare eventuali ponti termici o perdite dalle condutture.

Leggi anche:

I PROFESSIONISTI PER LE RISTRUTTURAZIONI: le funzioni propedeutiche del Direttore dei Lavori.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

error: Contenuto protetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi