CONDONO EDILIZIO: il più classico dei condoni edilizi è l’accertamento di conformità

 

L’articolo 36 del Dpr 380/2001 e smi, ha introdotto, per gli interventi edilizi realizzati, in difformità al titolo edilizio principale, ovvero in totale assenza del titolo edilizio, la possibilità per il proprietario responsabile dell’abuso o per il subentrante, di poter richiedere un condono edilizio, mediante un permesso in sanatoria, sempre che l’abuso rientri tra gli interventi possibili negli strumenti urbanistici vigenti, al momento dell’abuso stesso, ed al momento del rilascio del permesso in sanatoria. E’ importante che il rilascio del permesso in sanatoria avviene, sia dopo il riscontro della doppia conformità suddetta ma anche dopo che:
1. Siano stati pagati gli oneri per oblazione;
2. Siano stati pagati gli oneri concessori, con costo di costruzione ed oneri di urbanizzazione se dovuti.
La richiesta, per il rilascio permesso in sanataoria, è esaminata dal responsabile dell’ufficio, comunale, e il relativo accertamento di conformità su detto permesso si conclude entro 60 giorni.

Leggi anche i seguenti approfondimenti che sono una GUIDA COMPLETA AL CONDONO EDILIZIO:

TI DIAMO UNA MANO PER: …calcolare le riduzioni degli oneri concessori e delle oblazioni per il condono edilizio.

CONDONO EDILIZIO: le riduzioni nel calcolo dell’oblazione nel condono edilizio Legge 724/94.

CONDONO EDILIZIO: le riduzioni nel calcolo dell’oblazione nel condono edilizio della Legge 47/85.

CONDONO EDILIZIO: le riduzioni nel calcolo dell’oblazione nei condoni edilizi di cui alla Legge 47/85 e Legge 724/94.

CONDONO EDILIZIO: la vendita dell’immobile va comunicata al Comune.

CONDONO EDILIZIO: costituisce reato effettuare lavori di manutenzione su un’opera abusiva?

CONDONO EDILIZIO: guida veloce all’anticipazione degli oneri concessori.

CONDONO EDILIZIO: i vincoli che fanno rigettare le istanze di condono.

CONDONO EDILIZIO: l’anticipazione degli oneri concessori.

CONDONO EDILIZIO: cosa fare se si è formato il silenzio–assenso?

CONDONO EDILIZIO: la sanatoria con legge 47/85 ed il calcolo dell’oblazione non versata.

CONDONO EDILIZIO: come fare per calcolare il costo di costruzione?

CONDONO EDILIZIO: le riduzioni per le oblazioni del condono della legge 724/94.

EDILIZIA : ma una pergotenda è soggetta a titolo edilizio?

EDILIZIA: la relazione tecnica è prevalente sui grafici in caso di contrasto.

EDILIZIA PRIVATA: la vigilanza sulle opere abusive in corso d’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *