ARREDARE LA CASA: qual è la scelta giusta per rinfrescare l’ambiente?

Per difenderci dalle giornate troppo calde, sul mercato esistono numerosi modelli di condizionatori per le varie esigenze e con diverse soluzioni. I condizionatori possono essere in primo luogo fissi o portatili. Con quali arredare la casa? Per quelli fissi la soluzione è meno precaria dei portatili, infatti essi, sono posizionati sulle pareti e quindi non sono di intralcio alla mobilità in casa, sono altresì meno rumorosi, l’unico aspetto negativo è che la posa in opera degli stessi deve avvenire mediante l’ intervento di un tecnico. Questo prevede sicuramente costi aggiuntivi a quello del mero acquisto della macchina. I condizionatori portatili, invece, possono essere trasportati da un ambiente all’altro,  non occorre un tecnico per installarli, ma necessitano di un’apertura che può essere ottimale mediante l’applicazione di un foro nel vetro, mentre diventa provvisoria e dispersiva l’anta dell’infisso (sia esso balcone o finestra) aperta parzialmente per ospitare il tubo di sfogo dell’aria trattata. 

Tali macchine inoltre se non dispongono della modalità silenzioso risultano essere molto rumorosi. Una volta fatta la scelta, è importante sapere la metratura dell’ambiente per capire  di quanti BTU (Unità di misura della potenza refrigerante di un condizionatore) deve essere dotato l’apparecchio, e tener presente modelli di di classe energetica A. Inoltre vi sono anche condizionatori, con Inverter che, oltre a consumare di meno possono riscaldare nei periodi di giornate fredde in cui il riscaldamento puo’ essere spento. Tali macchine, invece, seppur leggermente più costose rispetto agli altri modelli, possono essere utilizzati per le necessità climatiche di tutto l’anno. . Infine quasi tutti i modelli di condizionatori sono dotati di un sistema di deumidificazione dell’ambiente, impostando il grado di umidità desiderato. Tale comando serve a far debellare l’eccessiva umidità ma anche all’utilizzo da parte di soggetti allergici al polline, per i quali  ci sono modelli dotati di particolari filtri, che svolgono un’azione antibatterica e antipolline.

Leggi anche:

ARREDARE LA CASA: gli infissi in cloruro di polivinile

ARREDARE LA CASA: gli infissi in alluminio sono molto duttili e funzionali

ARREDARE LA CASA: l’importanza del divano nel soggiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *