TI DIAMO UNA MANO PER……..redigere un calcolo alternativo per stabilire gli uomini giorno nelle ristrutturazioni edilizie.

 

Descriviamo un metodo molto pratico per il calcolo degli uomini giorno nei progetti edilizi, per vedere se una ristrutturazione di un immobile o di un appartamento è soggetto all’applicazione del D. Lgsvo 81/08 e s.m.i. con le relative implicazioni che ne scaturiscono.
Ricordiamo i lavori di ristrutturazione degli immobili, sono anche essi soggetti alla normativa in tema di Sicurezza dei Cantieri Temporanei e Mobili.
Per cui, prima dell’inizio dei lavori, va comunicata l’entità degli uomini-giorno, ai fini dell’applicazione dell’articolo 99 comma C del D. Lgs 81/08 e s.m.i. che prevede che, il committente prima dell’inizio dei lavori è tenuto a trasmette all’azienda unità sanitaria locale e alla direzione provinciale del lavoro territorialmente competenti una notifica preliminare.
Sia comma C, ovvero in caso di presenza di un’unica impresa, in cantieri la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a duecento uomini-giorno, ma anche negli altri due casi previsti dai comma A) e B) con la presenza di più imprese anche non contemporaneamente in cantiere, va redatto tassativamente il Piano di Sicurezza e Coordinamento, per cui, è fondamentale redigere il computo degli uomini giorno di cui al pesente approfondimento.
Vediamo un metodo molto veloce:
Prendiamo in esame le tabelle parametriche pubblicate dal Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 11.12.1978, che riguardano in particolare le incidenza della manodopera, in funzione della tipologia di lavori da eseguire.
Oltre a queste dobbiamo avere disponibili i seguenti dati:

1. L’ Importo totale dei lavori;
2. Il costo di un operaio come valore medio giornaliero;
3. L’incidenza percentuale della manodopera indicata per la tipologia di lavoro dal Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 11.12.1978,

E’ il caso di fare un esempio numerico:
• Importo totale dei lavori; Euro 5.000.000;
• Il costo medio di un operaio come valore medio giornaliero come di seguito calcolato:
operaio specializzati Euro/ora 31,00
operaio qualificato Euro/ora 29,00
operaio comune Euro/ora 27,00
Facendo la media abbiamo un valore medio di Euro/ora 29,00
• Ipotizziamo che la natura dei lavori sia di regimentazione idrica con incidenza della manodopera pari al 38%;
Squadra tipo per lavori dei lavori sia di regimentazione idrica i ai sensi del D.M. LLPP 11.12.1978:
• n°2 operai specializzati
• n° 1 operaio qualificato
• n° 2 operai comuni
Moltiplicando i costi avremo
(2 x 31,00 Euro) + (1 x 29,00 Euro)+ (2x 27,00 Euro) = 145,00 Euro

Dividiamo il totale importo come segue 145,00 /5 operai = Euro 29,00 come costo orari medio della manodopera che va equiparato alle ore lavorative di ogni giorno:

Euro/ora-media 29,00x 8 ore = Euro 232,00:

2) Euro 232,00;

Applicando la formula

Uomini/G = Importo totale dei lavori X incidenza della manodopera X Importo manodopera = =

Euro 5.000.000 x 38% / Euro 232,00 = 8189,65

In questo caso il valore degli Uomini Giorno è di 8190, per cui abbondantemente maggiore ai 200 uomini giorno.
In tal caso, se anche in cantiere è presente una sola impresa,  ai sensi del comma C dell’articolo 99 c.1 lettera c. del D. Lgs 81/08 e s.m.i., va redatta ed inviata la notifica agli enti preposti.
Se le imprese in cantiere sono più di una, va redatto il Piano di Sicurezza e Coordinamento, tenendo conto del numero di Uomini- Giorni presenti in cantiere.

(RIPRODUZIONE RISERVATA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *