BAGNO: gli accessori da bagno.

 

Uno degli accessori per il bagno è il lavabo, prodotto in ogni forma: dalla più classica alla più moderna, dalle forme più tradizionali a quelle più innovative. Oltre alla funzionalità, spesso abbiamo bisogno di un prodotto che possa abbinarsi all’ arredamento ed alla nostra personalità e così le soluzioni più diffuse, sono quelle che sono realizzate in porcellana, o in vetro. Inoltre, per scegliere il giusto lavabo, ed il giusto design, si dovrà capire quale stile desideriamo che si adatti al meglio alla stanza da bagno. Esistono i lavabi a colonna in diverse forme e materiali.  Essi possono essere sospesi,  come ad esempio sono quelli composti con il mobile che li incorpora,  quelli trasparenti o in metallo. La scelta è ampia e lo stile varia, dando la possibilità di creare diversi design. Ci sono anche per i modelli di lavabi del tipo in rame anticato ovvero di modelli vintage, i quali magari con l’inserimento di una vasca freestanding, con eleganti piedini arrotondati, ed abbinando una rubinetteria color oro, si ha una stanza da bagno in cui l’effetto vintage è assicurato rievocando il passato. Per i gusti più moderni, oltre ai lavabo in vetro, essi possono essere anche in acciaio o in granito, in varie forme, e quindi non solamente nelle classiche linee ovali. Per chi è amante della natura, ci sono mobili dalle linee geometriche e lineari che abbinati a pavimenti effetto legno naturale, renderanno l’ambiente molto caloroso ed accogliente. Il mobile da bagno, quindi diventa un essenziale elemento distintivo d’arredo. Inoltre i lavabo, come detto, possono essere a terra o sospesi con soluzioni componibili per bagni dalle grandi dimensioni oppure soluzioni più ridotte, anche per chi ha il bagno con poco spazio disponibile. Ovviamente anche i sanitari e i lavabi possono essere sospesi, sono eccellenti per semplificare le operazioni di pulizia, ma richiedono un impianto di scarico a parete e non al pavimento.

Leggi anche

IL BAGNO: come individuare i rivestimenti migliori.

IL BAGNO: la componente doccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *