CANTIERE: ma quanto costa realizzare un impianto elettrico a norma?

Il costo di un impianto elettrico, in un immobile per civile abitazione, dipende molto dalle dimensioni dell’immobile, dalle dimensioni dell’impianto, dalla tipologia e dalle necessità di funzioni della propria abitazione.
Però possiamo provare ad indicare un prezzi medio di un impianto elettrico realizzato a norma, riguardante un’abitazione con superficie media di 90 mq e per il quale si realizzano 65 punti luce, numero sufficiente al fabbisogno familiare. Facendo un rapido calcolo ed indicando in Euro 55,00 il costo di ogni singolo punto luce diventa facile dedurre che, Euro 55,00 x 65 punti luce, il costo complessivo è pari a Euro 3.575,00 Euro.
In tale costo sono compresi in genere: tubazioni, scatole, quadri elettrici, nonché tutti i materiali e la manodopera necessaria per realizzare l’impianto elettrico a norma.

Leggi anche: LA SICUREZZA DEL CANTIERE: i casi in cui vanno nominati il l Coordinatore in fase di Progettazione (CSP) ed in fase di Esecuzione (CSE).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *