SICUREZZA CANTIERE: un calcolo veloce per ristorare i cantieri in corso per le misure anticovid 19

Molto interessante la Deliberazione 25 maggio 2020, n. 645, della Giunta Regionale Toscana, al fine di indennizzare le imprese per i maggiori costi dovuti alle misure anticovid 19  per la sicurezza cantiere.
In particolare , in detto documento, è riportato un allegato che quantizza detti costi sia per i cantieri sospesi a causa dell’emergenza da covid 19 e sia per quelli già ripresi con le misure anticontagio. In particolare detta deliberazione prevede:
1. Un incremento del 2% rispetto al già in essere 15% di spese generali;
2. Un incremento del 2% rispetto al già in essere per tutte le voci previste nel calcolo degli oneri della sicurezza da piano di sicurezza e coordinamento già in essere;
Tali incrementi sono un ristoro per i maggiori costi per la messa in sicurezza dei propri lavoratori per il covid 19. Esssi possono essere contabilizzati per le lavorazioni ancora da eseguirsi in cantiere, ovvero per le lavorazioni già eseguite ma ancora non riportate nello stato di avanzamento dei lavori.

Leggi o scarica Misure anticovid Regione Toscana

Leggi anche: CANTIERE: per il covid 19 solo il coordinatore per la sicurezza può attestare la sospensione lavori. oppure CANTIERE: con il Covid 19 quali sono gli aggiornamenti del documento di valutazione dei rischi? o anche CANTIERE: con il Covid 19 quali sono gli aggiornamenti del documento di valutazione dei rischi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *