SUPERBONUS 110%: anche per l’ascensore si può usufruire del bonus ma solo a determinate condizioni

 

Ebbene si, anche l’installazione dell’ascensore può rietrare nel Superbonus del 110%.
Anche l’installazione dell’ascensore può rientrare tra i lavori oggetto del Superbonus 110% come intervento trainato da un intervento principale, tipo Ecobonus o Sismabonus.
Questo in particolar modo come intervento atto a superare le barriere architettoniche, per superare la mobilità di alcuni soggetti he ne hanno bisogno: ovvero i portatori di handicap certificati ai sensi dell’art. 4 della legge 104/1992 e coloro che hanno un’età anagrafica superiore ai 65 anni.
Per cui per queste categorie di persone, è possibile estendere l’installazione di un’ascensore nell’ambito dell’intervento riguardante il Superbonus 110%

Leggi anche:

SUPERBONUS 110%: i requisiti dei pagamenti per le prestazioni lavorative

SUPERBONUS 110%: attenzione all’invio delle asseverazioni

SUPERBONUS 110%: cosa succede per gli immobili oggetto di sanatoria edilizia?

SUPERBONUS 110%: ma quando vanno inviate le asseverazioni dei lavori ?

SUPERBONUS 110%: cosa deve fare subito il proprietario per accedere al bonus?

SUPERBONUS 110%: l’unità immobiliare deve avere almeno tre impianti di proprietà

SUPERBONUS 110%: anche l’eliminazione delle barriere architettoniche può essere agevolato

SUPERBONUS 110%: oltre le asseverazioni dei tecnici anche la conformità?

SUPERBONUS 110%: i vincoli per la detrazione fiscale del bonus facciate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *