ULTIME NOTIZIE

HomeIn EvidenzaCOSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA: in 6 punti come acquisire i fondi per...

COSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA: in 6 punti come acquisire i fondi per la compensazione dei prezzi

COSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA
COSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA

Firmato il DPCM del 28.7.2022, contenente le modalità di presentazione e di erogazione dei contributi per far fronte ai maggiori costi materiali per l’edilizia, dovuti ai soggetti tenuti all’applicazione del codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture di cui al Decreto Legislativo l2 aprile 2006, n. 163 e smi. In particolare proviamo a riepilogare in 6 punti essenziali come si procede:

  1. Le istanze di accesso al Fondo vanno presentate: entro il 3l agosto 2022
  2. Vanno allegati gli stati di avanzamento con le lavorazioni eseguite e contabilizzate dal direttore dei lavori annotate, anche dallo stesso anche nel libretto delle misure dal I° gennaio 2022 e fino al 3l luglio 2022;
  3. Entro il 3l gennaio 2023, vanno presentate le istanze contabilizzate fino al 3l dicembre 2022
  4. Vanno allegati gli stati di avanzomento con le lavorazioni eseguite e contabilizzate dal direttore dei lavori annotate, anche dallo stesso anche nel libretto delle misure dall’1 agosto 2022 e fino al 3l dicembre 2022;
  5. Le stazioni appaltanti trasmettono, i dati del contratto d’appalto, lo stato di avanzamento dei lavori fimato e con attestazione del direttore dei lavori e vistato dal Responsabile unico del procedimento;
  6. Va indicata l’entità delle risorse finanziarie in essere, utilizzate per effettuare il pagamento dello stato di avanzamento dei lavori, con l’istanza di accesso al Fondo, l’entità del contributo richiesto e gli estremi per l’effettuazione del versamento del contributo riconosciuto a valere sulle risorse del Fondo;
    Nel DPCM del 28.7.2022 è altresì specificato che, se l’ammontare delle richieste di accesso al Fondo è superiore al limite di spesa previsto, la ripartizione delle risorse tra le stazioni appaltanti richiedenti è fatta in misura proporzionale e fino all’esaurimento del limite massimo di spesa. Si ricorda altresì che in caso di ottenimento delle risorse dal Fondo, il pagamento effettuato dalla stazione appaltante, avviene entro trenta giorni dal trasferimento di dette risorse.
    Leggi o scarica il:

Leggi anche:

COSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA: le nuove Linee Guida per la redazione dei prezzari

COSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA: è plausibile la variante per il compenso al costo dei materiali?

COSTI MATERIALI PER L’EDILIZIA: 15 su 56 materiali hanno avuto aumenti superiori alle tabelle revisionali

TI DIAMO UNA MANO PER:  …….redigere i nuovi prezzi per i Bonus dell’Edilizia?

PREZZI DEI MATERIALI : aggiornamento dei prezzari entro il 31 luglio 2022 per la compensazione alle Imprese

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi