SUPERBONUS 110%: come applicare la detrazione sui lavori di ristrutturazione?

 

Ricordiamo che la detrazione per l’utilizzo del superbonus 110% è riportata all’articolo 119 del legge 17/07/2020, n. 77 inerenti i lavori ivi previsti che ricordiamo essere:
Efficientamento energetico e/o messa in sicurezza antisismica.
Per la detrazione fiscale è possibile operare nei seguenti modi:
A. Il proprietario cede il credito di imposta ad altre aziende o ad operatori economici;
B. Sconto in fattura al proprietario da parte dell’ operatore economico che esegue i lavori, che possono essere poi ceduti a banche o finanziarie;
C. Il proprietario, provvede in modo diretto a liquidare i lavori, andando a poi utilizzare dette somme come credito di imposta da utilizzare come compensazione di imposte sul reddito, sull’iva o sull’irap sui contributi previdenziali;
D. Il proprietario, provvede in modo diretto a liquidare i lavori, detraendo in modo diretto i relativi importi sull’irpef da pagare nei successivi 5 anni.

Leggi anche BONUS 110% RISTRUTTURAZIONI: come deve trasmette il tecnico abilitato le asseverazioni all’Enea? o anche  BONUS EDILIZIA: per quali lavori è possibile godere del bonus edilizia del 110%? o anche TI DIAMO UNA MANO PER: fare chiarezza sul superbonus del 110% per lavori di edilizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *