ULTIME NOTIZIE

HomeIn EvidenzaCANTIERE: i materiali da demolizione diventano aggregati recuperati?

CANTIERE: i materiali da demolizione diventano aggregati recuperati?

CANTIERE
Cantiere

Mediante il Decreto Ministeriale del Mite del 15.7.2022, i materiali da demolizione, diventano aggregati recuperati per il cantiere. Detti rifiuti, per poter essere aggregati recuperati, devono avere caratteristiche adeguate, sia dal punto di vista del controllo visivo, sia nei risultati di eventuali test successivi e supplementari, dei sistemi di controllo, che sono posti in essere dai produttori di tali materiali. I rifiuti ammissibili, come aggregati recuperati, riguardano i rifiuti inerti dalle attività di costruzione e di demolizione, il cemento, i mattoni, le mattonelle e ceramiche, le miscele bituminose, i pietrischi per massicciate ferroviarie, nonché i rifiuti misti. Assimilati a questi materiali suddetti, vanno considerati, alla stessa stregua, di aggregati recuperati, anche quelli di origine minerale, quali rifiuti inerti di origine minerale, scarti di ghiaia e pietrisco, scarti di sabbia e argilla, rifiuti prodotti dal taglio sfridi e scarti di prodotti ceramici.
Leggi o scarica:

Leggi o scarica:

SUPERBONUS 110%: cartello di cantiere dedicato all’incentivo e proroga della scadenza

I PROFESSIONISTI DELLE RISTRUTTURAZIONI: le funzioni dell’Ispettore di Cantiere nella Direzione dei Lavori

SICUREZZA CANTIERE: un calcolo veloce per ristorare i cantieri in corso per le misure anticovid 19

CANTIERE: con l’approvazione del Decreto Semplificazione subito sal, oneri da Covid 19 e proroghe per l’appaltatore.

CANTIERE: per il covid 19 solo il coordinatore per la sicurezza può attestare la sospensione lavori.

LA SICUREZZA DEL CANTIERE: alcuni dei contenuti del piano di sicurezza e di coordinamento.

SICUREZZA DEL CANTIERE: cosa indicare nella notifica preliminare?

I CANTIERI DI RISTRUTTURAZIONE: i documenti da conservare in cantiere?

EDILIZIA: come fare per stipulare i subcontratti nelle costruzioni?

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

error: Contenuto protetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi